Умения Аркиландия

Подкрепа за бъдещето чрез възстановяване на миналото

Riprendi in Italiano

euro_unionProgetto: ESF

“ABILITA’ ARCHILANDIA – SUPPORTO PER IL FUTURO MEDIANTE IL RECUPERO DEL PASSATO”

Numero di registrazione del contratto BG051PO001-7.0.07-0013-C0001

 Il progetto è realizzato con il supporto finanziario del Programma operativo „Sviluppo delle risorse umane“ cofinanziato dal Fondo sociale europeo dell’Unione europea.

 

Consorzio:

Beneficiario: Zinev Art Tehnologii Srl /ZAT/ (Bulgaria)
Partner: Consorzio Due Giare (Italia)

 Scopo generale (obiettivi): La proposta progettuale si pone l’obiettivo di coadiuvare gli enti e i beneficiari coinvolti della Bulgaria e dell’Italia nello scambio di idee e di piani in relazione; alla lotta contro la discriminazione e all’integrazione; all’inserimento professionale (inserimento sul mercato del lavoro); all’inclusione sociale;  all’assicurazione delle opportunità di studio durante tutta la vita e di utilizzo delle nuove tecnologie informatiche; alla ricerca di lavoro e all’assicurazione delle pari opportunità ai giovani svantaggiati.

Scopo specifico: applicazione di approcci innovativi per identificare e rispondere alle necessità di formazione professionale di disoccupati, rappresentanti di gruppi di minoranza e giovani in rischio nell’ambito della conservazione e del recupero del patrimonio architettonico, come anche la prestazione di servizi, l’utilizzo di nuove tecnologie per l’organizzazione di queste prestazioni, la sperimentazione della metodologia generale per lo sviluppo e per la gestione del territorio, legata alla presa di coscienza sulle risorse economiche e culturali inerenti e sul valore dell’identità necessaria e come modello di sviluppo che si possa applicare per una nuova tappa nell’intero processo di pianificazione del territorio.

 Le principali attività progettuali sono:

1. Esame dell’intero approccio ARCHILANDIA – presentazione dell’esperienza e dei risultati della realizzazione del progetto pilota Archilandia. Mediante questa attività saranno dettagliatamente rilevate tutte le particolarità e capacità dell’approccio Archilandia con lo scopo di fare un trasferimento nella prassi bulgara.
2. Indagine: risorse culturali architettoniche sul territorio, abilità di restauro e artigianati come soluzione per migliorare le opportunità di occupazione e gestione territoriale al livello UE. L’obiettivo dell’attività è quello di analizzare il significato di specifiche qualifiche per lo sviluppo del territorio e per la creazione dell’occupazione.
3. Transfer del programma di formazione per la prestazione di servizi nell’ambito della valutazione del patrimonio culturale e architettonico del territorio, qualificazione per il recupero e la manutenzione del patrimonio architettonico locale basata sull’approccio ARCHILANDIA, possibilità di utilizzo di nuove tecnologie per l’organizzazione di questi servizi. L’obiettivo qui è l’arricchimento della prassi in Bulgaria mediante importazione, adattamento e trasferimento di successo di un programma di formazione innovativo per i giovani in rischio, rappresentanti di gruppi di minoranza e disoccupati e risposta alle reali necessità della creazione di occupazione e sviluppo delle risorse sul territorio.
4. Promuovere e diffondere le informazioni sui risultati del progetto, lo scambio di informazioni, best practices ed esperienze. L’obiettivo è quello di diffondere nel modo più ampio possibile le informazioni sul programma, sul progetto e sui suoi esiti.
5. Scambio di dirigenti del programma e del progetto, staff, formatori e scambio di esperienze in loco. Mediante la realizzazione di questa attività sarà realizzato lo scambio di esperienze fra periti provenienti dalla Bulgaria e dall’Italia in relazione del programma formativo elaborato da trasferire
6. Gestione, monitoraggio, valutazione e rendicontazione del progetto. L’obiettivo di quest’attività è l’ottenimento di buon esito della gestione di tutte le attività progettuali, il monitoraggio dei risultati ottenuti e la loro conformità alle promesse contenute nella proposta progettuale, la valutazione degli effetti dei risultati e il buon esito della rendicontazione del progetto.

Descrizione del gruppo target:

Categoria 1 – disoccupati (in particolare del settore edile), giovani soggetti a rischio di esclusione, rappresentanti delle minoranze interessati dallo sviluppo di nuove abilità nell’ambito del recupero e della conservazione del patrimonio architettonico locale.
Categoria 2 – rappresentanti di organizzazioni/enti di istruzione e formazione continua che erogano corsi di formazione.

RECAPITI

Bulgaria – Zornitsa Staneva, Zinev Art Tehnologii Srl.
Е-mail:  zinevart@gmail.com

Italia – Giovanni Illomei, Consorzio Due Giare
E-mail:  dott.giovanni.illomei@gmail.com

Il progetto è realizzato con il supporto finanziario del Programma operativo „Sviluppo delle risorse umane“ cofinanziato dal Fondo sociale europeo dell’Unione europea. Questo documento è stato elaborato con il supporto finanziario del Programma operativo „Sviluppo delle risorse umane”, cofinanziato dall’Unione europea per il tramite del Fondo sociale europeo. Tutta la responsabilità del contenuto del documento è assunta dalla Zinev Art Tehnologii Srlu e non si può assumere, in nessuna circostanza, che questo documento rispecchia il parere ufficiale dell’Unione europea o del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s